Privacy Policy 225° anniversario di nascita dell’inno nazionale – 19 luglio 2022 – Matteo Iori

225° anniversario di nascita dell’inno nazionale – 19 luglio 2022

225° anniversario di nascita dell’inno nazionale – 19 luglio 2022

Ammetto la mia ignoranza…

Sapevo che per Reggio e l’Italia il 1797 è stato un anno importante perché nella nostra Sala del Tricolore nasceva il Primo Tricolore, poi bandiera d’Italia.

Ma non sapevo che nello stesso anno, sempre a Reggio Emilia, Jozef Wybicki scrisse ciò che poi divenne l’inno nazionale polacco.

Così come non sapevo che esistesse una sorta di “gemellaggio” fra inni, unico caso al mondo secondo l’Ambasciatrice polacca, e che l’inno nazionale polacco facesse riferimento all’Italia e nell’inno di Mameli ci fosse il riferimento alla “libertà polacca”.

Ieri una folta delegazione è appositamente venuta a Reggio Emilia per ricordare il 225° anniversario di nascita dell’inno nazionale, scritto da Wybicki quando viveva in Piazza Prampolini.

Erano presenti la banda militare, numerosi veterani (il più anziano di 98 anni era fra coloro che liberarono Cassino nella seconda guerra mondiale), alcune autorità civili militari e religiose e fra queste il Ministro della Polonia, l’Ambasciatrice in Italia e la Console.

Io sono stato onorato di rappresentare il Comune e di inaugurare la mostra sull’inno nazionale polacco e su Wybicki che fino a fine luglio si potrà visitare ai Chiostri della Ghiara.


Rassegna stampa.

Matteo Iori

I commenti sono chiusi