25 maggio 2021 – Consegna della Cittadinanza

25 maggio 2021 – Consegna della Cittadinanza

E’ stata una giornata emozionante. Ho avuto il piacere di rappresentare il Comune nella consegna della cittadinanza a cittadini stranieri che da anni aspettavano questo momento.

Il loro percorso è stato molto lungo, c’era chi è nata a Reggio Emilia e ha sempre frequentato le nostre scuole ma ha dovuto aspettare i 18 anni senza mai allontanarsi dall’Italia per poter acquisire questo diritto, e poi c’era chi è nato all’estero ma risiede qui da tanti anni. In questo caso occorre dimostrare una residenza italiana senza interruzioni da almeno 10 anni, un lavoro regolare con stipendio superiore gli 8.200 euro annui da almeno 3 anni, il non avere mai commesso reati né qui né nel paese d’origine.


Non è una passeggiata e occorre davvero desideralo profondamente e impegnarsi per diventare cittadini italiani.


Uno a uno, i nuovi cittadini hanno giurato di essere fedeli alla Repubblica e alla Costituzione (che è stata consegnata loro) e dai loro occhi lucidi ed emozionati traspariva quanto davvero si sentissero orgogliosi di potersi dire finalmente italiani.

Ho augurato loro che riescano a sentire questo Paese come la loro casa: una casa che va curata, mantenuta e fatta crescere insieme con orgoglio e amore.

E auguro a chi, come me, ha questi diritti per nascita e a prescindere, di riuscire ad essere pienamente consapevole dell’importanza di essere cittadini italiani e di sentire profondamente i diritti e i doveri richiamati dalla costituzione sulla quale i nuovi cittadini hanno giurato.

Matteo Iori

I commenti sono chiusi