Commemorazione Martiri di Villa Sesso – 16 dicembre 2022

Commemorazione Martiri di Villa Sesso – 16 dicembre 2022

100 anni fa la marcia su Roma e la nascita del Governo Mussolini. 

Oggi a Villa Sesso abbiamo commemorato le vittime che si opposero alla dittatura aiutando e sostenendo le lotte partigiane e pagando per questo. Il 20 dicembre 1944 furono fucilate 14 persone.

Dovevano essere 13 ma papà Virginio Manfredi, che voleva prendere il posto di almeno uno dei suoi figli che attendevano la fucilazione, fu aggiunto, non sostituito…

Oggi ho ricordato questo episodio davanti a tanti bambini della scuola elementare di Sesso e ho detto loro che

la Resistenza si fa ogni giorno dove ci si trova, aiutando sé stessi e i propri amici nella partecipazione contro l’isolamento, nel coraggio contro la paura, nell’accoglienza contro l’emarginazione, nel rispetto contro il giudizio, nella solidarietà contro l’egoismo

Matteo Iori

I commenti sono chiusi