Privacy Policy 78° anniversario dell’eccidio della Bettola – 23 giugno 2022 – Matteo Iori

78° anniversario dell’eccidio della Bettola – 23 giugno 2022

78° anniversario dell’eccidio della Bettola – 23 giugno 2022

In questa foto sono con Liliana, che all’epoca dell’eccidio della Bettola aveva 11 anni, fu colpita da 3 proiettili ma poi un soldato tedesco lasciò che la salvassero.

Perché si può sempre scegliere da che parte stare

Altro destino ebbero i 32 civili uccisi dai nazi-fascisti per rappresaglia, dopo che dei partigiani avevano cercato di fare esplodere un ponte a Vezzano.

78 anni fa i nazisti trucidarono 32 persone: erano impiegati sfollati dalla città, braccianti, carrettieri di passaggio, e giovani studenti; erano uomini e donne di età compresa tra i 5 ed i 74 anni. Furono uccisi con proiettili o bastonate e poi dati alle fiamme.

Fra le vittime anche Piero Varini, un bambino di 18 mesi (in basso nel monumento con le foto), consegnato dalla madre ai soldati tedeschi nella speranza venisse risparmiato, fu invece gettato nel fuoco ancora vivo.

Il ricordo del passato ci serve per onorare le vittime, ma anche come chiave di lettura del presente e scelta per la direzione del futuro. Nella speranza che questi orrori ci abbiano insegnato qualcosa.

Matteo Iori

I commenti sono chiusi